logo_2

L’Associazione ‘L’altra metà della Divisa’ nasce a Grottaglie (TA) dall’idea di un gruppo di mogli, partner e familiari di militari, con il principale obbiettivo di fornire un sostegno completo, pratico ed efficace, alle famiglie del personale militare, indipendentemente dalla Forza Armata di appartenenza e dal grado rivestito, favorendo tranquillità, serenità e benessere di ciascun componente della Famiglia Militare.

Dalla sua costituzione, l’Associazione ‘L’altra metà della Divisa’ svolge diverse attività ed iniziative:

  • Ricreative per ridurre l’isolamento, favorire l’aggregazione, l’incontro, il dialogo e la condivisione di esperienze tra le famiglie militari, ma anche tra le famiglie e ed il tessuto sociale ‘civile’,  per agevolare l’inserimento della famiglia militare nel nuovo contesto ambientale e territoriale nel quale si è insediata a seguito di un trasferimento;
  • Supporto Morale per un reciproco sostegno, per offrire vicinanza, ascolto ed occasioni di condivisione, durante i periodi più difficoltosi ed in particolar modo prima, durante e dopo la missione del familiare;
  • Supporto Psicologico a cura di professionisti esperti in problematiche relative alle famiglie militari, per garantire ascolto e condivisione, offrire sostegno in momenti di difficoltà, sostenere le famiglie durante il ‘Ciclo di Incarico’ del familiare in missione, fornire supporto alle famiglie e ai militari in seguito ad eventi traumatici non solo nei contesti di emergenza, ma anche a lungo termine;
  • Supporto Pratico attraverso la divulgazione di informazioni utili rispetto ai servizi disponibili nella zona di riferimento ed in particolare l’attivazione di convenzioni nazionali e locali con attività commerciali e collaborazioni con consulenti ed esperti in vari settori di necessità ed utilità frequente per le famiglie, in diversi ambiti ed aspetti della vita quotidiana;

Dalla sua nascita ‘L’altra metà della Divisa’ si è estesa coinvolgendo familiari di militari in servizio presso la Marina, l’Esercito, l’Aeronautica e i Carabinieri, costituendo una rete di supporto reciproco al servizio delle Famiglie Militari, animata dalle idee e dall’impegno di familiari che volontariamente si offrono come punto di riferimento e di sostegno,  affiancati nello svolgimento di questo importante compito, dalla preziosa collaborazione di professionisti e consulenti esperti in vari settori, garantendo così un supporto morale, psicologico e pratico adeguato e specifico per ogni singola esigenza della famiglia militare.

Siamo convinti che solo condividendo le nostre storie e facendo tesoro delle nostre esperienze come Famiglie Militari, riusciremo a lavorare in modo concreto ed adeguato per rispondere alle esigenze di ogni singola famiglia militare, perchè nessuna voce rimanga inascoltata.

In parole semplici, se da soli non siamo che una piccola goccia nell’oceano, come recita il nostro motto: INSIEME POSSIAMO FARE LA DIFFERENZA!